Alice canta Battiato – Verona 04.09.20

Ennesima corsa contro il tempo, ma tranquilli, in realtà procediamo calmi e con cautela, del resto le nostre autostrade in alcuni tratti sono in perenne condizione di “lavori in corso”, quindi proprio una corsa non si può fare…
Comunque si parte intorno alle 13…

Arriviamo ovviamente sul finire delle prove, un saluto a Carla e poi un aperitivo/cena in un locale con Davide e Gianpaolo perché poi appena il concerto sarà finito dovremo rimetterci subito in viaggio… i nostri lavori ci chiamano a rapporto!
Il Teatro Romano è il luogo adatto per questo concerto, e senza regole covid sicuramente si sarebbe riempito, ma come sappiamo in questo periodo esistono delle regole per gli spettacoli, e i posti sono ben distanziati fra loro.
Il concerto inizia con Luna Indiana, come sempre, e poi prosegue secondo la scaletta ormai consolidata.
Il maestro Guaitoli accompagna col suo tocco magico la voce potente e a tratti sussurrata di Alice, che sottolinea con le sue movenze il tessuto melodico dei brani.
Il pubblico è visibilmente emozionato e accogliente…
A fine concerto, a sorpresa, viene annunciato che Il premio Verona Outside The Wall 2020 è stato assegnato a Carla Bissi, in arte Alice.La consegna avverrà il 30 ottobre.


Le nostre foto

Alice canta Battiato – L’Aquila 09.07.20

Di nuovo in viaggio, di nuovo di corsa, anche oggi arriveremo sul tardo pomeriggio causa lavoro, sono circa le 19 quando entriamo nella piazza principale di L’Aquila, fa effetto vederla ancora così, in fase di ricostruzione, ancora in divenire… una città ferita ma con una certa vitalità… c’è fermento in Piazza Duomo dove è già tutto pronto per il concerto di stasera.

Attendiamo che consentano di entrare nel perimetro descritto dalle transenne, dovremo tenere anche le mascherine indossate durante il concerto.

Anche stasera un concerto strepitoso, le nostre parole non riuscirebbero a rendere lo stupore della bellezza, l’intensità delle emozioni soprattutto di alcuni brani…
Il programma è identico a quello di Carpi, eccetto per i due bis finali, ovvero mancano L’animale e L’era del cinghiale bianco:

Le nostre foto
107644167_2631008200548771_79756847695260108_o107663743_2631008127215445_7352051700887405804_o107663752_2631008283882096_2283134212127698839_o107675436_2631008917215366_4987644862979699341_o107693219_2631008560548735_9003407064378443446_o107698202_2631008853882039_7496044313463808593_o107703335_2631008223882102_610154301015296145_o107708044_2631008657215392_7252355692332659494_o107714276_2631008810548710_6003044991471074770_o107715236_2631008440548747_5669929944109095976_o107800737_2631008210548770_5418140946174828174_o107840065_2631008497215408_4200585367833383602_o107845324_2631008387215419_8208844129372456210_o107871860_2631008947215363_4254573104497682337_o107900500_2631008120548779_2632361950183753203_o108122427_2631008330548758_4093390614717271116_o108137413_2631008303882094_8212718634065798265_o108165143_2631008143882110_4399888124634058427_o108297043_2631008527215405_8044894433684195786_o108382994_2631008403882084_8827893605139379685_o

Alice canta Battiato – Carpi 06.07.20

Da tempo speravamo in un concerto dedicato alle canzoni di Battiato, è arrivato in un momento in cui di certo non avremmo immaginato di vedere di nuovo Alice dal vivo…
L’emergenza covid di questo 2020 ha stravolto un po’ tutto, e gli spettacoli dal vivo sembrava non si sarebbero potuti realizzare…
La realtà a volte è benevola… siamo qui, in partenza, un po’ di corsa, arriveremo all’ultimo momento e non potremo assistere alle prove, ma ci saremo per il concerto.
Schermata 2020-08-21 alle 19.10.00
Come previsto arriviamo molto tardi per le nostre abitudini ;D
Alle 20.15 siamo a Carpi, lasciamo l’auto vicino al Palazzo dei Pio, nel cui cortile si svolgerà il concerto, due foto di rito, l’incontro con vecchi amici, le mascherine con la foto storica di Alice e Battiato dei Treni di Tozeur, un gran caldo…
Schermata 2020-08-21 alle 19.10.31
Schermata 2020-08-21 alle 19.09.32
Si entra nel cortile seguendo le regole del distanziamento, i posti a sedere sono alternati… dovremo abituarci per un po’ a convivere con nuovi comportamenti sociali.

Il concerto è meraviglioso, nonostante ci sia un solo strumento, il pianoforte a coda, ad accompagnare Carla, sembra in certi momenti che ci sia tutta un’orchestra tanta è la bravura del Maestro Guaitoli che in questo contesto si esprime con tutto se stesso, imprimendo una gestualità fisica che rende la musica ancora più viva.
Carla canta in modo eccezionale, le affinità che la legano a Franco Battiato sono evidenti, ben espresse nel modo in cui interpreta le sue canzoni. Due ci colpiscono in modo particolare Lode all’Inviolato e Io chi sono.


Il Programma

Luna Indiana
È stato molto bello
Eri con me
Lode all’Inviolato
Veleni
Segnali di vita
Un’altra vita
Io chi sono
Gli uccelli
Povera Patria
Summer on a solitary beach
Il vento caldo dell’estate
Messaggio
I treni di Tozeur
Chanson egocentrique
La stagione dell’amore
E ti vengo a cercare
La cura

BIS
Prospettiva nevski
Per Elisa
L’animale
L’era del cinghiale bianco

 Le nostre foto
107410279_1885346301596453_6834639763680707322_o107383736_1885346028263147_2136502298450416839_o107510826_1885346238263126_1923031199089143890_o107275762_1885346158263134_3706328860620061796_o107459800_1885346394929777_3668107009875892923_o