Bellinzona 21 aprile 2012 – L’armonia dei canti

21 aprile 2012 – Teatro Sociale Bellinzona

È un sabato… SI PUÒ FARE!!!

Foto di Silvia Carbone

Flavio ed io ci autoinvitiamo a casa di Silvia, in quel di Firenze, dove arriviamo il venerdì notte… Così ci risparmieremo l’inevitabile levataccia che ci avrebbe aspettato partendo da casa mia fino a Bellinzona.

La mattina dopo arriva in un secondo, è già ora di alzarsi e prepararsi a trascorrere un weekend fantastico!

Anche da Firenze il viaggio è piuttosto lunghetto, ma siamo in 4 e tra una risata e l’altra riusciamo ad essere a Bellinzona nel primo pomeriggio.

Al confine dobbiamo comprare il bollino autostradale, la cosiddetta “Vignette” che alla modica cifra di 40 franchi (circa 32 euro) ci consentirà di percorrere per tutto il 2012 qualsiasi tratto dell’autostrada svizzera… ecco, peccato però che questo sarà probabilmente l’unico viaggio che faremo qui… ma, vabbe’…

Ci raccomandano di attaccare bene la Vignette al vetro e vedo Silvia sforzarsi di far credere che stia effettivamente pigiando con forza la parte adesiva 🙂

Proseguiamo e tra splendide montagne arriviamo a destinazione.

La giornata è bellissima e assolata, abbiamo portato cappotti, piumini, cappelli, sciarpe, guanti (ci avevano detto che era freddo in questi giorni)… ma si scoppia letteralmente di caldo, almeno durante il giorno…

Dopo la sistemazione in albergo facciamo un giro di perlustrazione verso il centro e incontriamo presto i nostri “soliti” amici che come noi amano Carla…

Uno sguardo al Teatro, l’attesa, la voce di Carla che prova ci giunge da una porticina sul retro…

Mentre Flavio, Gianpaolo e Maurone si prendono un caffè in un baretto vicino (questo è il segnale)

Carla esce dopo aver finito e ci saluta tutti col suo sorriso dolcissimo…

Cerchiamo invano un posto dove mangiar qualcosa al volo, è sabato, ma a quanto pare alle 18,30 chiude tutto, anche i bar… solo qualche ristorante è aperto, ma non faremmo in tempo, quindi… digiuno pre concerto 😉

Intanto inizia a piovere ma è anche ora di entrare in Teatro. Siamo in un palchetto, il teatro è piccolo, si riempie presto delle tante persone giunte da ogni dove per assistere ad una serata che difficilmente dimenticheranno.

Finalmente si spengono le luci, l’emozione sale… Sul palco c’è Alberto Tafuri e poi entra Carla, con la sua grazia delicata, col suo sorriso coinvolgente, con la sua voce unica…

Propone il repertorio di Lungo la strada e, nei bis, una sorpresa… Messaggio, un brano che non cantava da anni. Un tuffo nel passato che viene accolto con grande entusiasmo da tutto il pubblico.

Tanti applausi, tanto calore e amore per un’Artista meravigliosa…

Dopo il concerto la incontriamo all’uscita dal camerino…

Concludiamo la serata in un ristorante dove troviamo anche lei, e lì si raduna una folla di fan in cerca di autografi e saluti…

La domenica mattina ci aspetta una bella giornata di sole, ancora un giro per Bellinzona, poi un salto a Lugano e via, verso casa…

Le foto del concerto

Foto di Cristina Paesani

Foto di Cristina Paesani

Foto di Flavio Francescangeli

Foto di Flavio Francescangeli

Foto di Cristina Paesani

Foto di Cristina Paesani

Foto di Flavio Francescangeli

Foto di Flavio Francescangeli

Foto di Cristina Paesani

Foto di Cristina Paesani

Foto di Flavio Francescangeli

Foto di Flavio Francescangeli

Foto di Cristina Paesani

Foto di Cristina Paesani

Foto di Flavio Francescangeli

Foto di Flavio Francescangeli

Foto di Cristina Paesani

Foto di Cristina Paesani

Foto di Flavio Francescangeli

Foto di Flavio Francescangeli

Foto di Cristina Paesani

Foto di Cristina Paesani

Foto di Flavio Francescangeli

Foto di Flavio Francescangeli

Foto di Cristina Paesani

Foto di Cristina Paesani

Foto di Flavio Francescangeli

Foto di Flavio Francescangeli

Foto di Cristina Paesani

Foto di Flavio Francescangeli

 

Annunci