26 settembre 2012: Compleanno a Torino. Il racconto e le foto

Ore 6,30: Si parte per Torino… E siamo già in ritardo rispetto ai programmi e ai buoni propositi del giorno prima:)
Non abbiamo la valigia questa volta. È un Viterbo-Torino andata e ritorno, solo per essere con Carla nel giorno del suo compleanno… Mettiamo in moto la macchina, ma…. Simone, il mio compagno, apre la finestra e… “la tortaaaaaa!!!! Avete dimenticato la torta in frigooooooo”!
Azz…, per fortuna non eravamo ancora partiti:) Seguono nostre considerazioni sul fatto che se già prima dell’uscita di Samsara i nostri neuroni stavano perdendo colpi, ora tutto questo euforico entusiasmo ci sta dando il colpo di grazia!!!!
Bene, la torta ora c’è… Si parteeeeeeeeeeeeeeee!!!!

Ore 7,15: prima sosta in autogrill, caffè (serve… Eh, se serve!!!!) e pasta alla crema. Ottimi ingredienti per rimettersi in viaggio verso Bologna, dove andiamo a raggiungere Marina per proseguire insieme verso Torino:)

20120926-073059.jpg

Ore 7,30: è ora di ascoltare Samsara:)))

Ore 10,00: è scandaloso quanto io possa essere “di compagnia” quando non guido… Ebbene sì, mi sono svegliata ora!!! Per una seconda sosta in autogrill e un altro caffè… Come faccio a dormire bene altrimenti? Siamo quasi da Marina. Dovevamo vederci alle 12 in realtà… poi abbiamo optato per le 11… Infine il messaggio di Marina, la cui sicurezza di arrivare presto iniziava a vacillare: “facciamo le 10,30 perché se facciamo tardi tu mi ammazzi” Effettivamente…;)
Piove… E non fa caldissimo…

20120926-100713.jpg

Stavamo per comprare un “Turista per sempre”, ma Flavio mi ha bloccata. Gli ho detto: “ma pensa che bello poter seguire Carla ovunque senza problemi!”. E lui: “beh, magari alla prossima sosta ne compriamo uno”.
Comunque… è bellissimo aggiornare il blog “on the road” e siamo eccitatissimi al solo pensiero di quando lo faremo durante il tour!!! Sempre che mi concedano le ferie (che non ho ancora avuto il coraggio di chiedere…)

Ore 11,00: partenza da Casalecchio. Lasciamo la macchina sotto casa di Marina rischiando di dimenticarci ancora una volta di prendere la torta!!! Siamo di nuovo in viaggio, destinazione Torino!

Ore 11,40: eccoci nel transatlantico di Marina:)

20120926-114312.jpg

Ore 14,15: Torinooooooooooo!!!!!!!

20120926-141918.jpg

Ore 16,40: siamo in diretta da Radio GRP:))) ebbene sì, alla Radio!!! Grazieeeeeeee

Qui il link al video di RadioGRP

Ore 17,00: intervista alla radio appena finita. Al ritorno posteremo il video:) e ora di corsa alla FNAC!!!!

Ore 17,30: eccoci alla FNAC. Fanno entrare solo se hai il cd… Per fortuna l’abbiamo portato con noi, anche se non l’abbiamo acquistato qui:) Due persone ogni CD acquistato… Lo spazio è piccolissimo. Siamo qui in attesa che arrivi Carla.

Pomeriggio indimenticabile… Abbiamo festeggiato insieme il suo compleanno in un’atmosfera gioiosa. Che bello vedere Carla così felice per l’entusiasmo che accompagna l’uscita di Samsara…
Con lei c’era anche Mino Di Martino che ha parlato di come è nata Morire d’amore.
Il tour si protrarrà fino a febbraio e a settembre 2013 dovrebbe iniziare quello europeo.
Nei prossimi giorni pubblicheremo foto e video!

foto Flavio Francescangeli

foto Flavio Francescangeli

foto di Cristina Paesani

foto di Cristina Paesani

Alice e Mino Di Martino. Foto di Cristina Paesani

foto di Cristina Paesani

foto di Cristina Paesani

foto di Cristina Paesani

foto di Cristina Paesani

foto di Cristina Paesani

I momenti legati a Carla sono sempre Unici…

La sua sensibilità, la dolcezza, la semplicità dei gesti e la naturalezza con cui li compie, gli abbracci che stringono e arrivano fino al cuore, i sorrisi che illuminano  di riflesso i nostri sorrisi, le parole… parole che davvero sono sentite dal cuore…

Abbiamo avuto la fortuna di vivere una giornata incredibile… Grazie Carla!

___________________________________________________________

Ore 22,50: partenza da Torino… Ho come l’impressione che domani alle 9 non sarà facile stare al lavoro….

L’Arena.it: Il Samsara di Alice «Cantare è pregare». FNAC di Verona. Oggi 25 settembre alle 18 la presentazione del disco

di Beppe Montresor

È bellissima, bravissima, fascinosa, misteriosa, imprevedibile, non allineata all’omologazione e alle banalità dello show business. Ce n’è quanto basta per non perdersi, oggi pomeriggio alle 18, l’incontro al Forum Fnac con Alice, che verrà a presentare il suo nuovo album Samsara uscito la settimana scorsa per la Arecibo, etichetta discografica di proprietà della stessa interprete ed autrice di Forlì. In sanscrito Samsara indica l’incessante flusso e la ciclicità della vita, rappresentati da un ruota che gira. «Cerco di vivere nel presente, consapevolmente, e di vivere ogni attimo. Il presente è frutto del passato e determina il futuro, ma è l’unica realtà», ha spiegato la cantante che da novembre a gennaio sarà in tour in Italia e poi proseguirà con una serie di date europee. Un nuovo disco di inediti, a quattordici anni di distanza dal precedente Exit del 1998, a suggellare ulteriormente e con coerenza una carriera quarantennale, visto che la prima affermazione di Alice risale addirittura al 1971 con la vittoria al Festival di Castrocaro (ancora con il suo nome di battesimo, Carla Bissi). Samsara, ancora una volta, si caratterizza per le scelte mirate dei brani interpretati da Alice, che è peraltro anche autrice di due delle canzoni in scaletta, Orientamento e Sui giardini del mondo, quest’ultima composta insieme a Marco Pancaldi già dei Bluvertigo. Tra le altre prestigiose firme di Samsara, spiccano due pezzi di Tiziano Ferro, Mino De Martino (uno dei Giganti) con quattro canzoni a suo nome, Lucio Dalla, Giuni Russo, e Franco Battiato, tornato a scrivere per Alice il brano Eri con me. Un sodalizio storico e felicissimo, quello tra Alice e il musicista siciliano. La collaborazione tra loro partì nel 1980 per l’album Capo Nord, che conteneva tra le altre Il vento caldo dell’estate, brano di notevole successo che fece da preludio a Per Elisa, canzone vincitrice del Festival di Sanremo 1981. Da lì, e dall’album intitolato semplicemente Alice, un percorso artistico decisamente originale ed eterogeneo che ha portato Alice alla fama anche a livello europeo e a cimentarsi, sempre con esiti di grande classe, in diversi ambiti stilistici, e a fianco di grandi nomi della musica mondiale (da Tony Levin a Steve Jansen dei Japan, da Paolo Fresu a Stefano Battaglia…).  «Vivere il mondo illusorio che il successo ti dà», ha detto Alice pochi giorni prima dell’uscita dell’album (18 settembre), «rischia di mandarti fuori dalla realtà. Tutto dipende da cosa vuoi. Io non ho fatto musica per il successo, il potere o i soldi. Ma il mio posto era evidentemente questo. Sono convinta che il canto sia la forma più alta di preghiera». «Non mi sembra vero che questo progetto si sia concretizzato. Non era facile realizzare il disco autonomamente e al di fuori di qualsiasi schema, rinunciando alla distribuzione con una major. L’idea era di essere fondamentalmente interprete e di assemblare canzoni che rispecchiassero un microcosmo, in tutte le sue sfaccettature». L’incontro di questa sera al Forum Fnac sarà condotto da Enrico de Angelis, direttore artistico del Club Tenco, che nel 1985 ha assegnato ad Alice la Targa riservata alla «miglior interprete» per l’album Gioielli rubati, interamente focalizzato sulle canzoni di Franco Battiato.

I primi biglietti del Samsara Tour da stringere fra le mani…

Biglietti Samsara Tour Roma
Che emozione immensa uscire dall’Auditorium di Roma stringendo fra le mani i biglietti con sù scritto “Samsara Tour”… Carla torna nei teatri, con un disco nuovo… se è un sogno vorrei non svegliarmi mai… E poi è bellissimo l’Auditorium di Roma, il tempio della musica, un’acustica impeccabile…
La ragazza del botteghino mi dice subito: “ma la prevendita non è ancora iniziata”… “Come no!” – rispondo io con una punta di orgoglio – “è iniziata ieri”. “Ah, sì, ha ragione…”.
Stringo i biglietti come un tesoro… Questi non li ho presi online, come avverrà per tutti gli altri del tour… questi li ho ritirati personalmente al botteghino…li posso vedere, toccare…
E mentre continuo a guardarli come se nascondessero chissà quale segreto, non riesco più nemmeno a trovare l’uscita dell’Auditorium.
Poi la trovo… stanno facendo le prove per un concerto proprio lì fuori e si sente l’eco lontana di un violoncello. Un’atmosfera magica e sospesa all’imbrunire… mi sento strana… ho i brividi… che si tratti di Felicità?
Cristina

Aggiornamenti: INCONTRI alla FNAC e Date del TOUR confermate:

INCONTRI alla FNAC

VERONA 25/9 ore 18 – Giornalista: Enrico De Angelis
TORINO CENTRO 26/9 ore 18 – Giornalista: Massimo Milano
MILANO 27/9 ore 18 – Giornalista: Enzo Gentile
FIRENZE 29/9 ore 16 – Giornalista: Fausto Pirito

Date del TOUR confermate:

30 novembre Forlì, Teatro D.Fabbri
8 dicembre Rimini, Teatro Novelli
10 dicembre Verona, Teatro Ristori
11 dicembre Milano, Teatro Dal Verme
13 dicembre Firenze, Teatro Puccini
14 dicembre Como, Teatro Sociale
11 gennaio 2013 Sant’Agata Bolognese, Teatro Bibiena
12 gennaio 2013 Padova, Gran Teatro Geox
24 gennaio 2013 Roma, Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica